Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Consigli
consigli
Novità
novità
Offerte
offerte
SIRENA TONI
La luce a Belluno
immagine di copertina
Autore:
SIRENA TONI
Titolo:
La luce a Belluno
Derscrizione:
La prima illuminazione elettrica. Tecnologia, storia e giochi di potere
*Cultura e storia locale
Editore:
Campedel
Data di edizione:
febbraio 2020
Pagine:
106
dimensioni cm.:
17x24
ISBN13:
9788896433324
Codice:
312200
Collana:
Storia e storie
Prezzo:
16.00. Nostra offerta con sconto 5%: € 15.20 *
Disponibilità:
disponibile
Dati aggiornati a settembre 2020
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
* 122 * 230 0*
?
Info sugli ordini
Modalità, tempi e costi di consegna
Ordina
ORDINA
Prenota e ritira
PRENOTA E RITIRA
immagine di copertina
SIRENA TONI, La luce a Belluno, Campedel in campedel.it
Descrizione
Nel 1897 Belluno accese la luce per la prima volta. L'avevano già fatto, in provincia, Santa Giustina e Longarone. Nonostante Belluno avesse in casa un discreto torrente, l'Ardo, l'energia elettrica se l'andò a prendere lontano, a Cesiomaggiore, tirando una linea di 26 chilometri, ma il motivo c'era, come vedremo. Anche se mancò il primato, centrò un altro record: quello di aver realizzato la prima centrale idroelettrica di grande potenza, naturalmente per quei tempi. L'evento si intreccia con altre questio ni di rilievo, prime fra tutte i progetti di municipalizzazione dei servizi pubblici e l'affacciarsi della Sade nell'ambito non solo provinciale, ma regionale.

Oltre a ricostruire le vicende tecnologiche l’autore da conto dell’acceso dibattito di quegli anni e dei successivi, segnati da polemiche politiche e tecniche e da lunghe vertenze giudiziarie relative al rispetto del contratto di servizio, alla possibile gestione in proprio grazie alla prima legge sulle municipalizzazioni del 1903, ad una serie di passaggi da una società all’altra che portarono alla fine ad approdare alla Sade. Sono tutte storie di un’unica vicenda, per nulla secondarie.

Il testo è accompagnato da numerose fotografie dell’epoca
L’autore
Toni Sirena
Toni Sirena è giornalista e vive a Belluno.
Ha lavorato per i quotidiani «La Nuova Venezia», «Il Mattino di Padova», «Il Corriere delle Alpi», «Il Trentino», «L’Alto Adige».
Tra i suoi libri ricordiamo “I delitti di Alleghe. Le verità oscurate” (2008), “Uomini e alberi “ (2009), “La montagna assassina. Colpevoli e innocenti dei delitti di Alleghe” (2010), “Morte al tiranno. Quattro storie per la libertà” (2011), “Belluno in guerra 1915-18 (2013), “Le dighe della provincia di Belluno. Storia e immagini” (2016) e “Il ponte delle disgrazie” (2017).
Scheda creata Giovedi' 13 febbraio 2020

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno - telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904

Dati aggiornati a settembre 2020
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)