Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
KAPLAN ALICE
Processo e morte di un fascita. Caso Brasillach
KAPLAN ALICE, Processo e morte di un fascita. Caso Brasillach
Autore:
KAPLAN ALICE
Titolo:
Processo e morte di un fascita. Caso Brasillach
Descrizione:
Editore:
Il Mulino
Data di edizione:
febbraio 2003 1^ edizione
Pagine:
326
Dimensioni cm.:
21x16
ISBN13:
9788815089601
Codice:
154547
Collana:
Biblioteca Storica 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
20.00. Nostra offerta con sconto 10%: € 18.00 *
normalmente disponibile in 3 giorni lavorativi
Dati aggiornati a febbraio 2003
0 - 228 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira
La collana Biblioteca Storica
Robert Brasillach fu condannato a morte dal Governo di Liberazione Francese nell'inverno 1944-1945 ad appena tre mesi dalla vittoria degli alleati in Europa. Fu giornalista e i crimini che gli furono contestati erano tutti di natura ideologica. Al processo i suoi difensori sostennero che Brasillach fu un sostenitore di Vichy e di Petain più che un traditore filo nazista e fecero notare che tanto il pubblico ministero, quanto il Presidente della Corte avevano lavorato per Vichy fino a pochi mesi prima.Tutto fu inutile.Fu fucilato il 6 febbraio 1945 dopo che De Gaulle gli ebbe rifiutata la grazia. Il volume ricostruisce le fasi del processo, ma affronta anche la questione di quanto siano cambiate le prospettive sull'Occupazione dal 1945 ad oggi.Non può che sorprendere che al processo si sia accennato solo di sfuggita all'antisemitismo di Brasillach. I processi epurativi del dopoguerra, sostiene l'autore, si occupavano essenzialmente d'alto tradimento e non s'interessavano di questioni come il genocidio, la complicità nella deportazione degli ebrei dalla Francia o l'antisemitismo.

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it