Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
MOSSE
La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo
MOSSE, La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo
Autore:
MOSSE
Titolo:
La nazionalizzazione delle masse. Simbolismo
Descrizione:
Editore:
Il Mulino
Data di edizione:
novembre 2004
Pagine:
320
Dimensioni cm.:
13,5x21
ISBN13:
9788815097118
Codice:
172566
Collana:
Biblioteca 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
15.50. Nostra offerta con sconto 10%: € 13.95 *
normalmente disponibile in 3 giorni lavorativi
Dati aggiornati a novembre 2004
0 - 1460 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira
La collana Biblioteca
Nell'intento di esplorare uno degli aspetti più ambigui e discussi della storia contemporanea, Mosse ricerca le origini remote dei moderni totalitarismi di destra e ne valuta l'impatto sulla politica e l'organizzazione di massa dei regimi fascisti L'indagine riguarda la Germania, nell'arco di tempo che va dalla nascita del nazionalismo tedesco, dopo la rivoluzione francese, all'avvento al potere di Hitler e mostra come i fenomeni di irreggimentazione così evidenti nel periodo nazista abbiano radici lontane che affondano nel mondo del mito e del simbolo, prima di diventare uno strumento di disumanizzazione efficace come pochi altri George L Mosse (1918-1999) è stato uno dei più importanti storici del nazismo e del fascismo Ha insegnato nell'Università di Madison (Wisconsin) e nell'Università ebraica di Gerusalemme Della sua vastissima produzione ci limitiamo a ricordare: "Il razzismo in Europa Dalle origini all'Olocausto" (Laterza, 1978) e "Le origini culturali del Terzo Reich" (Il Saggiatore, 1991)

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it