Immagine di libri volanti
Professionisti al Vostro servizio
Libreria Editrice
Campedel
Campedel
SCHIVELBUSCH WOLFGAN
La cultura dei vinti
SCHIVELBUSCH WOLFGAN, La cultura dei vinti
Autore:
SCHIVELBUSCH WOLFGAN
Titolo:
La cultura dei vinti
Descrizione:
Editore:
Il Mulino
Data di edizione:
febbraio 2006
Pagine:
370
Dimensioni cm.:
16x21,5
ISBN13:
9788815108098
Codice:
185047
Collana:
Biblioteca Storica 0
Prezzo:
Disponibilità:
* Offerta valida 30 giorni (fino ad esaurimento scorte)
25.00. Nostra offerta con sconto 10%: € 22.50 *
normalmente disponibile in 3 giorni lavorativi
Dati aggiornati a febbraio 2006
0 - 228 0
Lingua
Italiano
Allegati:
Ordina
?
Modalità, tempi e costi di consegna
Prenota e ritira
La collana Biblioteca Storica
Una sconfitta in guerra proietta sul dopoguerra del paese vinto un'ombra lunga: lo vediamo ancora oggi in Italia, dove le diatribe sui vincitori e i vinti, sull'8 settembre e il 25 aprile, acquistano sempre nuova lena Questo originalissimo libro affronta il problema di come un paese che ha perso una guerra elabori il trauma della sconfitta; e lo fa raccontando e discutendo tre casi concreti: il Sud degli Stati Uniti dopo la guerra di secessione che vide la vittoria del Nord nel 1865; la Francia dopo la guerra franco-prussiana del 1870-71; la Germania dopo la Grande Guerra Attingendo alla storia politica e culturale, Schivelbusch riesce a tracciare una sorta di itinerario che accomuna i paesi sconfitti: dalla depressione all'euforia (rivoluzionaria), dalla presa di distanza con il passato alla convinzione di essere comunque i vincitori morali, alle velleità di revanche E' un modello che si ripete, e che l'autore nelle pagine conclusive vede all'opera anche nell'ex Unione Sovietica, e negli Stati Uniti dopo l'attacco alle Twin Towers Il compito di riflettere sul caso italiano è affidato a una partecipata introduzione di Roberto Vivarelli

© Libreria Campedèl - Piazza dei Martiri,27/d - 32100 Belluno
telefono +39.0437.943153 fax +39.0437.956904 e-mail info@campedel.it